.
Annunci online

  Stranicristiani [ Il blog ufficiale dell'associazione culturale "Puzzle - richiami fluidi". Giudizi di una compagnia cattolico- libertaria. Affezione, poesia, fantasia. Con un grazie a don Giussani ]
         








Il blog e l'associazione che lo
promuove hanno aderito al "Family Day"
del prossimo 12 maggio.
Vi invitiamo a fare altrettanto






  Appello 5 per mille



 
















"PUZZLE-richiami fluidi" ha aderito al
"Comitato pro Oriana Fallaci e la libera espressione"
fallo anche tu:    club.brunelleschi@email.it 






"PUZZLE-richiami fluidi" e stranicristiani
aderiscono alla campagna
per la moratoria della pena di morte






banner 160x48_ Logo di Dreamarco






Torna alla home page di questo Blog





  




 
    



























       

         

 zio Giulio 's fan blog







stranicristiani     è associato a:



Blogs HO







United We'll Win




Il logo dell'Associazione











 




 




   Portale di Grafica Pastorale




Effata! : la directory dei siti cattolici italiani









Fatti Sentire









          Campagne ed iniziative




Sito Ufficiale della Campagna Nazionale Giu Le Mani Dai Bambini



















   



    


   



 






  








Blog segnalato su:




 


Inserisci questo tool sul tuo blog






     Popolarismo"
ANCHE IN ITALIA UNA FORZA POPOLARE!
            EPP-ED






Stranicristiani è una delle iniziative di
"PUZZLE-richiami fluidi".
Il blog è curato da MARCO MARGRITA.
Quanto è scritto o scelto è frutto del lavoro di una compagnia.
Un grazie particolare agli amici:
PIERO VAISITTI, GIADA LONGO,
MICHELE PIERRO, EMILIANO LECCESE,
ROBERTO M. CANTONE, FABRIZIO BOSIO,
GIOVAMBATTISTA CILIBERTO, ALBERTO TESSA,
GIGI BORGIS, FRANCESCO FEROLDI,
LUCA BISTOLFI, PAOLO BELLOSIO,
ALESSANDRO VACCHIOTTI, MARIO CISTULLI,
CARLO OSTORERO (DJ BAS).



Logo dell'otto per mille alla Chiesa Cattolica

Stranicristiani e "PUZZLE-richiami fluidi"
invitato a devolvere l'otto per mille
alla Chiesa Cattolica






 
    
                 
LIBERALI CONTRO
LA PENA DI MORTE














BXVI fan blog




Il curatore di questo blog scrive su:



www.lavalsusa.com 



25 febbraio 2008

FAMILY DAY. CENTO PIAZZE ED UNA PETIZIONE: MENO TASSE PER CHI HA FIGLI!

Domenica 2 marzo torna il Family Day. In cento piazze d’Italia, un momento pubblico per lanciare la raccolta firme per un fisco family-friendly. Il popolo del Family day torna a far sentire la propria voce ed a reclamare l’attenzione della politica e delle Istituzioni sulla famiglia. Una grande mobilitazione nazionale con un duplice obiettivo: un fisco giusto per le famiglie e le politiche regionali per la famiglia. La mobilitazione coinvolge le cinquanta associazioni del Forum delle Associazioni Familiari, i venti Forum regionali e le altre associazioni che lavorarono per l’evento del 12 maggio dello scorso anno in piazza San Giovanni. Un movimento vasto, laico e realista, consapevole (più di tanta politica chiacchierante) del valore che la famiglia (“società naturale, cellula fondamentale della società”) e della necessità di azioni sociali e politiche capaci di valorizzare questo patrimonio.
In particolare, il movimento della-per-con la famiglia si concentra sul tema del “sistema di tassazione delle famiglie”. Non una battaglia di egoismo, al contrario la richiesta di un “passaggio culturale che non si limiti a considerare l’equità verticale (chi più ha più paga) ma anche un’equità orizzontale per cui, a parità di reddito, chi ha figli da mantenere non debba pagare le stesse tasse di chi non li ha. Questo perché i figli sono speranza di futuro, un coraggioso investimento sul futuro”.
Il Forum illustra le sue ragioni partendo dalla formulazione del concetto della sovranità della famiglia. “Le trasformazioni epocali del nostro tempo – scrivono in un “quartino” che illustra le buone ragioni per firmare la petizione - coinvolgono e quasi trascinano via uno dei concetti cardine della scienza politica: l’idea di sovranità. Oggi appare urgente mettere a tema non solo la sovranità della persona, ma anche il concetto di famiglia come società sovrana, che viene prima dello Stato e del mercato, e come tale gode di diritti sociali propri anche in relazione al concorso alla spesa pubblica”. Una forte riaffermazione del principio di sussidiarietà, quindi: precedenza del risparmio fiscale (deduzioni-detrazioni) rispetto all’assistenza pubblica (assegni famigliari). La sfida è il riconoscimento del ruolo e della ricchezza che la famiglia in sé è, nella concretezza delle sue dinamiche e presenze. “Le risorse ricevute dallo Stato – scrivono ancora le associazioni del Forum – non consentono, nell’uso delle stesse, lo stesso grado di libertà delle risorse autonomamente guadagnate”, quindi va evitato ogni riduzione della famiglia a soggetto assistito. La vera questione italiana (partendo da una seria ed adeguata considerazione del diritto-dovere costituzionale al mantenimento ed educazione dei figli) è il riconoscimento dei carichi fiscali: chi ha figli, considerando quanto irrisorie sono le detrazioni per questo fatto, sommando tassazione diretta ed indiretta, è molto facile che finisca per pagare di più. Lo Stato, insomma, rischia di determinare un sistema che scoraggi le famiglie ad avere figli; in questo modo condannandoci ad un futuro di progressiva estinzione. “Riconoscere, quindi, - continua il volantino del Forum – l’effettiva consistenza dei carichi famigliari è il portale d’ingresso di ogni politica famigliare. Senza una verà equità fiscale, che riconosca fin dall’inizio alla famiglia la sua centralità nel lavoro di cura ed educazione dei figli, le politiche famigliari diventano una corsa affannosa - e quasi sempre improduttiva – alla ricerca di interventi che dovrebbero restituire alle famiglie quello che prima si è ingiustamente prelevato. Con il risultato che tutti possiamo vedere: provvedimenti incerti ed effimeri, complicati da capire e da attuare, il cui costo di erogazione è talvolta superiore al beneficio erogato”. Insomma, serve – per il bene comune ed un futuro di sviluppo integrale del nostro Paese – un fisco “a misura di famiglia”. Su questa piattaforma molto concreta si attivano i tanti gruppi nazionali e locali dell’associazionismo famiglia. Dal 2 marzo fino a metà aprile è possibile firmare e far firmare la pezione. Dal Family Day alla “Family-friendly society”.

Informazioni, testi e moduli: www.forumfamiglie.org  


Il Forum delle Associazioni Familiari del Piemonte, presieduto da Gigi Lombardi, è attivo tanto sulla petizione quanto sulla proposta del Family Day. Il 2 marzo, nelle piazze Palazzo di Città e San Carlo, due banchetti per la presentazione e la raccolta delle firme sulla petizione. Inoltre, si daranno notizie ed informazioni sul Forum e sulle associazioni che lo compongono. Mobilitazione anche a livello locale, grazie ai referenti di movimenti ed associazioni, si è già avviata la raccolta delle firme. Previsti nelle prossime settimane banchetti in Val Susa e Val Sangone. Per informazioni ed adesioni: www.asnifampiemonte.org  

                                IL TESTO DELLA PETIZIONE
- Mantenere ed educare i propri figli è, per la famiglia, oltre che un obbligo morale e naturale anche un diritto-dovere costituzionale. - Per questo la grande questione fiscale oggi in Italia è il sistema di tassazione delle famiglie. Un fisco ingiusto significa famiglie povere, famiglie che non ce la fanno, figli che non nascono. Un Paese che non si rinnova. Le famiglie sono fortemente penalizzate, perchè non si tiene veramente conto dei carichi familiari.
- Va quindi introdotto un sistema fiscale basato non solo sull'equità verticale (chi più ha più paga), ma anche sull'equità orizzontale per cui, a parità di reddito, chi ha figli da mantenere non deve pagare, in pratica, le stesse tasse di chi non ne ha.
- Il reddito imponibile deve dunque essere calcolato non solo in base al reddito percepito, ma anche in base al numero dei componenti della famiglia.
Chiediamo, quale primo passo verso una vera equità fiscale, un sistema di deduzioni dal reddito pari al reale costo di mantenimento di ogni soggetto a carico, sulla base delle scale di equivalenza, indipendenti dal reddito, che gli studiosi hanno da tempo identificato.
- Questo sistema è semplice, di immediata applicazione, mantiene intatta la progressività del prelievo, può sostituire migliorandolo l'attuale complicato sistema di detrazioni. Il problema di coloro che non godrebbero delle deduzioni, a causa di redditi troppo bassi, i cosiddetti incapienti, si può facilmente risolvere introducendo l'imposta negativa, un'integrazione al reddito pari alla deduzione non goduta.
- In questo modo, nell'ambito di una futura, complessiva riforma del sistema fiscale, sarà possibile prevedere anche l'introduzione di strumenti, quale il quoziente familiare, che abbiano alla base, come soggetto imponibile, non più l'individuo ma il nucleo familiare.


Materiali a cura di
Marco Margrita
(Ufficio Stampa Forum delle Associazioni Familiari Piemonte)
333-8489037




permalink | inviato da Stranicristiani il 25/2/2008 alle 11:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


sfoglia     gennaio        marzo
 


Ultime cose
Il mio profilo



Tempi
Comunione e Liberazione
Il Foglio
La Valsusa
Borgata Italia. Musica Folk
Centro Servizi Volontariato
Mario Mauro
Ermanno Eandi, poeta granata
I Filid, irish music
UDC
Rosa Anna Costa
Pepe. alternativi veramente
Impegno Referendum
La Discussione
Formiche
Collegamento Sociale Cristiano
Stranocristiano
30 Giorni
La Pagina di Centro
Vaticano
Comitato Nuovo Proporzionale
Comitato Scienza & Vita
Avvenire
Osservatore Romano
Vita. Non profit magazine
Fatti Sentire!
Carlo Caffarra
Amici di Ratzinger
Scuola Formazione Politica
Associazione Identità Europea
Alessandro Maggiolini
Alleanza Cattolica
Verdi Verdi
Kattolico
SensoReligioso.it
Il Timone
Cornelio Fabro
L'Indipendente
Il Domenicale
Informazione Corretta
Associazione Politica - Torino
Non Votare!!!
Giovani al Centro
Giovani Insieme
Il Mascellaro
Giovani Diocesi Pinerolo
Val Susa - Eco è Logica
Giovani.org
UDC Torino
Giù le mani dai bambini
Club Brunelleschi
Bruno Panebarco
Rete delle Libertà
Il Sentiero
Roberto Formigoni
Fondazione Magna Charta
Fondazione per la Sussidiarietà
Sen. Renzo Gubert
On. Osvaldo Napoli
DCamo
Catechismo Cattolico
A.Ge.
Les Droles - artisti e poeti
Unione per le Libertà - Torino
Il Patto
Fondazione Nuova Italia
Ragion Politica
Antonio Socci
Associazione Comunità
Storia Libera
Vittorio Messori
ClanDestino
Terza Repubblica
Società Aperta
Sodalitas Thomistica
Cappellaio Matto - blog
Angelo Scola
Progetto Culturale
Gris
Cesnur
Kattolikamente - blog
Werner Vana Gierig
Piazzale Speranza - Torino
Movimento Solidarietà
Comunità di Bose
Animautori -blog
Centro Popolare Europeo
Ass. Democraticicristiani
On. Maurizio Lupi
Scuola Libera
Giovane Italia
Casa delle Libertà
Una Vox
Alef-blog
Pensare Cristiano - R. Buttiglione
Diorama Letterario
Lo Spillo - il blog di don Diego
Portale di Bioetica
Sandro Remigio site
A.Ge. - Torino
Ass. Amici di Follini
Coumboscuro
UDC - Piemonte
Coord. Piccoli Comuni
UDC Giovani
Aqua - blog
Rime sparse - blog
Fabio Cavalli - blog
Vexilla - blog
Erehwon - blog
Il Veliero - blog
The Rock - blog
Archivum - blog
Il Barbiere della Sera
Il Circolo Giovani
Giuseppe Manunta
Internettuale
Carlo Bellieni - blog
In Visigoth - blog
Ass. Maria Madre Provvidenza
A Destra - Giaveno
Dossier Tibet
Movimento Italia di Mezzo
Essere Liberi
Zegio - blog
Dialogos
Vladimiro Poggi - blog
Marcello Coppo - blog
G. Boggero - blog
Ekoclub International
Istituto Italiano Donazione
Per Grazia Ricevuta
Scienza & Vita - Piemonte
Ass. Don Andrea Santoro
Paolo Guzzanti
Ecologisti - Movimento politico
Movimento Autonomo Agricoltori
Marco Regni
Lo Scudocrociato - forum
Giovani RDC - forum
Centro Popolare - Trentino
Italia e Libertà
I Volenterosi
Club Santa Chiara
Enrico Brizzi
Umana Dimora
Giangiacomo's think tank
Nicola Vaschetti
Condove Per - sito ufficiale
Comitato Teheran2007
Braccia d'inchiostro - blog
Associazione Torino-Europa
Claudio Ughetto
Gian Luca Matlì - Avigliana nel Cuore
Club Amici del Toscano
Lazzaretti Editore - sito ufficiale
Comune di Buttigliera Alta (TO)
Il Monviso - settimanale pinerolose
Marina Lussiana - blog
Decidere! - Daniele Capezzone
Alleanza Cristiana
Vito Bonsignore
Piemonte Domani
MMP Valsangone - il blog
Idea Libera - blog di Tullio Matarazzo
Marina Lussiana - La Destra


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom